logo2017messaggio 2015 trasparente

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi al momento.

Anteprima Galleria Fotografica

DSCN3514 P6040019 P6010015 DSCN3548 P6010012 DSCN3530 P6040005 DSCN3526 P6040032 P6010006 P6040006 DSCN3527 P6040001 P6040033 DSCN3544 P6010013 P6040009 P6040036 DSCN3556 DSCN3550 P6010002 P6010009 DSCN3531 P6040026 DSCN3533 DSCN3558 DSCN3564 P6040022 P6040040 P6040029 DSCN3563 P6010004 P6010008 P6010005 DSCN3561 P6040039 P6010007 P6040007 P6040018 P6040024 P6040035 P6040011 P6040023 P6040038 DSCN3532 P6040004 P6040027 P6010001 P6040014 P6040010
Ripresa dei corsi di Karate

RIPRENDONO I CORSI DI KARATE

Con i bambini e ragazzi verranno sviluppate le attività basiche indispensabili per la  formazione dell'intelligenza motoria, poi con giochi individuati  ad hoc impareranno nuove abilità motorie necessarie per l'avviamento al karate.

Con gli adolescenti e gli adulti si lavorerà invece per una loro crescita psico-fisica con possibilità di intraprendere un'attività agonistica o amatoriale in modo che possano acquisire quelle tecniche indispensabili alla propria sicurezza personale.

2017-2018 corsi barga

2017-2018  fornoli

 
Passaggio kyu i promossi 2017
I PROMOSSI AI PASSAGGI DI KYU

2017 risultati esami kyu
 
M°Chelazzi con Rolando -1977

INDIETRO NEL TEMPO…

CON IL MIO

PRIMO MAESTRO

BRUNO CHELAZZI!

Riproduzione tridimensionale in cristallo

H= 20 cm. – L= 15 cm. – P= 10 cm.  Peso Kg.8

rolando - chelazzi

Un graditissimo quanto inaspettato

pensiero dai miei allievi

in occasione dei festeggiamenti

per i QUARANTA anni

di Karate a Barga!

 
San Criatoforo d'oro 2017

IMPORTANTI RICONOSCIMENTI

AL GOSHIN-DO

san cristoforo

Per l’edizione 2017 del premio “San Cristoforo d’oro” , nel pomeriggio della vigilia del santo patrono, il 24 luglio, presso il teatro dei Differenti come tradizione vuole, assieme ai prestigiosi riconoscimenti sono state consegnate numerose attestazioni di stima e ringraziamento ai tanti che si sono distinti in vari ambiti: dai ragazzi delle scuole che si sono diplomati con il massimo dei voti passando per la cultura, il volontariato, la musica, il mondo del lavoro, delle professioni e alle eccellenze nello sport, e proprio nello sport per il karate  sono

L’ASD Goshin-Do per i 40 anni di presenza a Barga

Federico Sartini, Campione Regionale di Kumite Assoluti

Alessandro Nardi, 1° all’Internazionale di Follonica Kata Master

 
Buone vacanze a tutti!
vacanze estive
 
Esami passaggio kyu

ESAMI PASSAGGIO KYU 2017

collage esami kyu

Nel mese di giugno gli atleti del Goshin-Do che avevano maturato il tempo necessario per richiedere il grado superiore hanno sostenuto gli esami di passaggio di kyu.

Visto il grande numero di esaminandi siamo stati costretti a dividerni in quattro gruppi  e valutarli in tre giornate:

-        mercoledì 14 giugno al pomeriggio

-        sabato 10 giugno la mattina

-        sabato 10 giugno al pomeriggio

-        domenica 11 giugno la mattina

Dopo le difficili prove, tutti quanti gli allievi sono stati promossi al grado superiore; nel corso degli esami due atleti si sono particolarmente distinti:

CUCCU FRANCESCO e MICHELI ARIA che con due prove esemplari hanno raggiunto il massimo dei voti           

BERTONCINI MATTEO che ha conseguito il massimo dei voti con lode.

ARRIVEDERCI A SETTEMBRE

ALLA RIPRESA DEI CORSI!

 
40 anni di karate a Barga

40 ANNI DEL KARATE A BARGA

40-foto di gruppo

Lo spettacolo programmato dal M° Rolando Bacci e dal Presidente Loriana Cassettari in occasione della quarantennale attività a Barga, si è realizzato sabato 10 giugno grazie alla disponibilità del COMUNE DI BARGA, dell’ ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DI BARGA, della PRO LOCO e delle seguenti attività commerciali:

Agenzia LUCCHESIA VIAGGI di Barga - RISTORANTE SCACCIAGUAI di Barga - RISTORANTE LOCANDA DI MEZZO di Barga - BAR ROSSI di Barga

BAR ROMA di Barga SHAMROCK IRISH PUB di Barga - CARTOLIBRERIA DI ROSSI ERINA di Barga - FOTO PASTRENGO di Fornoli - PASTICCERIA LUCCHESI di Barga - FRUTTA E VERDURA IL FRUTTETO di Barga ABBIGLIAMENTO GIROTONDO di Borgo a Mozzano - ABBIGLIAMENTO IL TUNNEL a Fornaci di Barga - BALLOON EXPRESS SHOP a Fornaci di Barga-

La manifestazione si è svolta nella nuova Piazza Pascoli, allestita in modo magistrale per l’occasione. Il centro della piazza è stato ricoperto con 120 metri quadrati di Tatami, ai lati due doppie file di sedie, mentre dal lato dell’asilo è stato piazzato  l’indispensabile impianto stereo della Pro loco, per la presentatrice e per i brani musicali di accompagnamento alle varie esibizioni. La ciliegina sulla torta però è stata l’imponente  coreografia fatta dalla ditta “BALLOON EXPRESS SHOP” di Fornaci di Barga con i palloncini colorati rappresentanti due atleti che portavano un calcio laterale sovrastati da due file di palloncini bianchi e blu che confluivano in un grande 40, gli anni della nostra presenza a Barga.

LA SCALETTA DELLA MANIFESTAZIONE


La manifestazione è stata aperta dalla Vice Sindaco Caterina Campani che ha portato il saluto dell’aministrazione comunale  ricordando il prezioso lavoro svolto dal Goshin-Do a Barga. Ha poi consegnato al Presidente una pergamena in ricordo del 40° anniversario.

Tutte le specialità presentate, prima di venire eseguite, sono state ampliamente illustrate dalla presentatrice in modo da rendere più comprensibili i vari esercizi.

Dopo il rituale saluto iniziale, sono entrati in scena i ragazzi con il Circuito delle Abilità Motorie per poi proseguire con delle prove semistrutturate: La prima è stata il Gioco Tecnico dove vengono usati due palloncini di spugna sospesi all’altezza del torace e del viso sui quali vengono portate varie tecniche di braccia e di gambe. Per secondo il Gioco Sport dove si devono attaccare palline rivestite con velcro sui corpetti bianchi e rossi di gomma spugna indossati dai ragazzi, che muovendosi uno di fronte all’altro hanno simulato un combattimento.

E’ venuto poi il turno del Kihon suddiviso in due tipi: uno più facile per i più piccoli e l’altro più impegnativo per gli agonisti.

Con queste esecuzioni di tecniche fondamentali, che possono essere combinate con moltissime diverse modalità, i nostri ragazzi imparano a conoscere il movimento del proprio corpo nello spazio ed a comprendere i concetti chiave, comuni a tutte le arti marziali, come il controllo dell'equilibrio e la lateralità.


40 collage a1

A seguire è stato presentato Goju Kata: questa sequenza ideata dal maestro Bacci tende a valorizzare alcuni aspetti esteriori delle esecuzioni. E’ stata interpretata in modo perfetto da Sara e Gianluca che hanno trasmesso come una  tecnica in un  certo contesto può essere espressa in maniera plastica esaltando la sua morbidezza con una gestualità che comunica sensazioni positive  allo spettatore. In un altro contesto la stessa tecnica viene espressa con la massima potenza e riesce a comunicare una grande efficacia esecutiva.

Si sono poi esibiti i ragazzi e gli agonisti con il Ju Kumite il combattimento libero, dove nulla è prestabilito e i contendenti sotto il controllo dell’allenatore Andrea Pighini si sono affrontati, esprimendo le proprie capacità tecniche e psicologiche senza trascurare l’elemento fondamentale “il controllo”, cioè la capacità di portare la tecnica con potenza e precisione ma senza recare danno all'avversario.

40 collage a2

A seguire sono stati proposti due Kata, Heian Ni Dan e Unsu di diversa difficoltà esecutiva destinati a diverse squadre di atleti con diverso progresso personale. In questi esercizi di forma  viene rappresentata la trasposizione codificata di un combattimento reale tra più avversari e sono l’essenza del Karate.

40 collage a3


Subito dopo è stata la volta di Sara, Gianluca e Alessandro che hanno presentato in squadra il Kata tradizionale Jitte trasmesso dalle scuole di Okinawa, il cui significato è “Dieci mani”. Vista la sua origine il Maestro Bacci ha codificato l’esecuzione della forma con le armi di Okinawa che il Kata ci ricorda: SAI, BO e TONFA. Tale forma Kobudo Jitte, presentata per la prima volta in pubblico, è stata proposta in modo eccellente dai tre esecutori della stessa forma tradizionale in squadra.

40 collage a4

40 collage a5


La penultima performance è stata la Difesa Personale Femminile dove tre ragazze Silvia, Catia e Federica si sono difese ognuna in un modo diverso, da quattro tipologie di aggressioni: Prese ai polsi - Presa ai capelli - Prese al collo e Cinture alla vita, portate rispettivamente da Anacleto, Gianluca e Alessandro. Questa esibizione ha chiaramente dimostrato come con la pratica del Karate sia possibile imparare ad applicare automaticamente e in piena libertà le tecniche di difesa appropriate in un'improvvisa situazione di pericolo.

40collage a6


Abbiamo volutamente lasciato come ultima rappresentazione il Kata Empi proveniente dalle scuole di Okinawa, il suo significato è “Volo di Rondine”, infatti il ritmo di questo Kata ne copia l’irregolare volo. Questa forma è stata presentata dalla squadra formata da Sara, Gianluca ed Alessandro che nella parte successiva hanno poi ha eseguito il Bunkai cioè la sua applicazione pratica. Il messaggio comunicato agli spettatori è che praticamente anche il Bunkai è un Kata, solo che mentre le forme normali vengono svolte con un avversario (o più) immaginario, il Kata Bunkai viene svolto con avversario (o più) vero.

40 collage a7i

40 collage a8

Terminata la manifestazione, sono state fatte le foto di rito con il gruppo completo degli atleti e delle varie rappresentanze istituzionali al seguito del vice sindaco Caterina Campani.

La festa è poi continuata allo stadio Comunale di Barga in occasione della Bavaria Fest, dove tutti i soci vecchi e nuovi con parenti e amici (più di 200 presenze) si sono ritrovati per una bella serata conviviale. Nel corso della cena sono stati consegnati da parte degli allievi di Barga e Fornoli, al Maestro Rolando, al Presidente Loriana ed all’allenatore Sara, prestigiosi omaggi per l’attività intrapresa in questi 40 anni.

Un grazie a tutti gli atleti grandi, piccoli ed ai genitori di quest’ultimi che hanno permesso lo spettacolo in piazza Pascoli sperando che il numerosissimo pubblico presente lo abbia gradito e che con l’inizio dei nuovi corsi si possano avere nuove adesioni.

 

40 collage a9

 
Campionato Naziomale Master

 

CAMPIONATO NAZIONALE MASTER

collage cn master

Sabato 27 e domenica 28 Maggio a Quiliano (Savona) si è disputato il 5° Campionato Nazionale Master di Karate. L’importante manifestazione ha riscosso, come nelle precedenti edizioni, un grande successo con l’adesione di 101 società con un totale di 204 atleti partecipanti di cui 81 iscritti nella specialità Kata e 123 nel Kumite.

La nostra società ha partecipato alla gara di Kata individuale  programmata per sabato pomeriggio con tre atleti: Bertoncini Mario, Nardi Alessandro e Tognarelli Gianluca.

Nonostante le buone prove, Gianluca e Mario sono stati poco fortunati nei ripescaggi e si sono dovuti accontentare di modeste posizioni in classifica che comunque hanno dato punti alla società.

Alessandro invece è riuscito a vincere tutte le eliminatorie che lo hanno portato in finale contro il forte atleta di livello internazione che aveva battuto per la prima volta agli open di Toscana. Purtroppo in questa occasione ha dovuto cedergli l’oro e “accontentarsi” della piazza d’onore e del titolo di vice campione italiano di categoria.

Con questa sua performance più quelle di Mario e Gianluca, il Goshin-Do è salito sul secondo gradino del podio per il Kata maschile su 41 società.

Complimenti a tutti dal direttivo sociale e dal maestro Rolando.

 
Foto società 2017

ECCO SIAMO NOI!

collage foto societ 2017

Quest’anno la scelta del posto per la foto di gruppo è ricaduta sul duomo di Barga:  come simbolo della nostra cittadina, anche noi del Goshin-Do rappresentiamo da 40 anni il Karate con la K maiuscola nella Media Valle del Serchio.

 

Login

Sponsor della società

Sponsor_Romiti

carrozzeria mologno 2

logo balloon express